Guadagna guardando e pubblicando video su facebook Twitter e altro ancora Clicca qui
Recommended Post Slide

Caricamento pagina

Clicca l'icona nello spazio.La ricerca vocale e' compatibile solo con Chrome .Scarica Chrome-Clicca qui
|

Errore 503 blogger Service Unavailable ecco la causa

Ecco cosa sta' succedendo negli ultimi giorni su numerosi siti Blogspot ( compreso questo blog che avrete notato carica lentissimo ) che si ritrovano a visualizzare il fatidico errore 503 Service Unavailable .Il messaggio comunica che il server non e' disponibile o sovraccarico .503 "Servizio non disponibile" è un "codice di risposta" come 404 "Pagina non trovata". Il codice di risposta 503 è un po 'più complicato in quanto non è una pagina che manca è un problema del server. Di solito questo accade quando un server non può far fronte o consegnare il suo contenuto hosted per gli utenti web, in altre parole il server di Blogger sono sovraccarichi o in manutenzione ( Speriamo !) .Posso aggiungere per tranquilizzare tutti che questo tipo di problematica e' gia accaduta anche lo scorso anno piu' o meno nello stesso periodo ed e' una situazione abbastanza normale nel caso di Blogger che aggiorna di continuo con nuove funzioni il pannello di controllo .La problematica si puo' estendere a piu' giorni di seguito con evidenti disagi sia per chi visita il vostro blog e sia per voi che tentate di postare un articolo o aggiungere gadget senza successo.C'e da considerare che nei server non e' presente solo il vostro blog ,ma milioni di siti come il vostro e' quindi richiede una mole di lavoro abbastanza complessa .Qualcuno potrebbe lamentare perdite di visitatori causate da questo disservizio ; pazienza ! in fondo questo puo' accadere anche su altri servizi webhosting non gratuiti !
Queste sono le principali cause dei vari errori che trovi in questa tabella tra cui errore 503 fornite da Google nel centro assistenza .Si direbbe che ci sono lavori in corso in questo caso come e' solito fare Blogspot di continuo .


Quando il tuo server riceve una richiesta per una pagina del tuo sito (ad esempio, quando un utente accede alla tua pagina in un browser o quando Googlebot effettua la scansione della pagina), il tuo server restituisce un codice di stato HTTP in risposta alla richiesta.

Questo codice di stato fornisce informazioni sullo stato della richiesta. Esso fornisce a Googlebot informazioni sul tuo sito e sulla pagina richiesta.

Alcuni dei codici di stato che si incontrano più comunemente sono:

200 - il server ha restituito la pagina con esito positivo
404 - la pagina richiesta non esiste
503 - il server non è temporaneamente disponibile


1xx (Risposta provvisoria)
Codici di stato che indicano una risposta provvisoria e chiedono al richiedente di eseguire un'azione per continuare.

Codice Descrizione
100 (Continua) Il richiedente deve continuare con la richiesta. Il server restituisce questo codice per indicare che ha ricevuto la prima parte di una richiesta ed è in attesa del resto.
101 (Passaggio da un protocollo all'altro) Il richiedente ha richiesto un cambio di protocollo e il server comunica che ha accettato tale richiesta e la porterà a termine.
2xx (Esito positivo)

Codici di stato indicanti che il server ha elaborato la richiesta con esito positivo.

Codice Descrizione
200 (Esito positivo) Il server ha elaborato la richiesta con esito positivo. In genere, ciò significa che il server ha fornito la pagina richiesta. Se visualizzi questo stato per il tuo file robots.txt, significa che Googlebot lo ha recuperato.
201 (Creato) La richiesta è riuscita e il server ha creato una nuova risorsa.
202 (Accettato) Il server ha accettato la richiesta, ma non l'ha ancora elaborata.
203 (Informazioni non attendibili) Il server ha elaborato la richiesta, ma restituisce informazioni che potrebbero provenire da un'altra origine.
204 (Nessun contenuto) Il server ha elaborato la richiesta, ma non restituisce alcun contenuto.
205 (Reimposta contenuto) Il server ha elaborato la richiesta, ma non restituisce alcun contenuto. A differenza della risposta 204, questa risposta richiede che il richiedente reimposti la visualizzazione del documento (ad esempio, cancellare il contenuto di un modulo per procedere a un nuovo inserimento).
206 (Contenuto parziale) Il server ha elaborato con esito positivo una richiesta GET parziale.
3xx (Reindirizzato)
Sono richieste ulteriori azioni per soddisfare la richiesta. Spesso questi codici di stato sono utilizzati per il reindirizzamento. Google consiglia di utilizzare meno di cinque reindirizzamenti per ciascuna richiesta. Puoi utilizzare gli Strumenti per i Webmaster di Google per verificare se Googlebot sta riscontrando problemi nella scansione delle tue pagine reindirizzate. La pagina Errori di scansione nella sezione Condizione contiene l'elenco degli URL di cui Googlebot non è riuscito a effettuare la scansione a causa di errori di reindirizzamento.

Codice Descrizione
300 (Scelta multipla) Il server ha a disposizione varie azioni a seconda della richiesta. Il server può scegliere un'azione in base al richiedente (user-agent) oppure può presentare un elenco affinché il richiedente possa scegliere un'azione.
301 (Spostato in modo permanente) La pagina richiesta è stata spostata in modo permanente in una nuova posizione. Quando il server restituisce questa risposta (come una risposta a una richiesta GET o HEAD), trasferisce automaticamente il richiedente alla nuova posizione. Devi utilizzare questo codice per indicare a Googlebot che una pagina o un sito sono stati spostati in modo permanente in una nuova ubicazione.
302 (Spostato temporaneamente) Il server sta rispondendo alla richiesta con una pagina da un'altra posizione, ma il richiedente deve continuare a utilizzare la posizione originale per le richieste future. Questo codice è simile al codice 301 per una richiesta GET o HEAD in quanto trasferisce automaticamente il richiedente a un altro indirizzo; tuttavia, non devi utilizzarlo per indicare a Googlebot che una pagina o un sito sono stati spostati, in quanto Googlebot continuerà ad eseguire la scansione e ad indicizzare l'indirizzo originale.
303 (Vedere altra posizione) Il server restituisce questo codice se, per recuperare la risposta, il richiedente deve effettuare una richiesta GET distinta a un'altra posizione. Per tutte le richieste diverse da una richiesta HEAD, il server trasferisce automaticamente all'altra posizione.
304 (Non modificato)
La pagina richiesta non è stata modificata dal momento dell'ultima richiesta. Quando il server restituisce questa risposta, non restituisce il contenuto della pagina.

Devi configurare il tuo server in modo che restituisca questa risposta (chiamato intestazione HTTP If-Modified-Since) quando una pagina non è stata modificata dall'ultima volta in cui il richiedente l'ha richiesta. Ciò consente di risparmiare larghezza di banda e costi, in quanto il server può indicare a Googlebot che una pagina non è stata modificata dall'ultima volta in cui è stata eseguita la scansione.

305 (Utilizza proxy) Il richiedente può accedere alla pagina richiesta solo utilizzando un proxy. Quando il server restituisce questa risposta, indica anche il proxy che il richiedente deve utilizzare.
307 (Reindirizzamento temporaneo) Il server sta rispondendo alla richiesta con una pagina da un'altra posizione, ma il richiedente deve continuare a utilizzare la posizione originale per le richieste future. Questo codice è simile al codice 301 per una richiesta GET o HEAD in quanto trasferisce automaticamente il richiedente a un altro indirizzo; tuttavia, non devi utilizzarlo per indicare a Googlebot che una pagina o un sito sono stati spostati, in quanto Googlebot continuerà ad eseguire la scansione e ad indicizzare l'indirizzo originale.
4xx (Errore nella richiesta)
Questi codici di stato indicano che probabilmente la richiesta conteneva un errore che ha impedito al server di elaborarla.

Codice Descrizione
400 (Richiesta non valida) Il server non ha riconosciuto la sintassi della richiesta.
401 (Non autorizzata) La richiesta richiede autenticazione. Il server potrebbe restituire questa risposta per una pagina che richiede una procedura di accesso.
403 (Non consentito) Il server sta rifiutando la richiesta. Se noti che Googlebot ha ricevuto questo codice di stato durante il tentativo di scansione di pagine valide del tuo sito (puoi controllarlo dalla pagina Errori di scansione nella sezione Condizione di Strumenti per i Webmaster di Google), è possibile che il tuo server o l'host stiano impedendo l'accesso a Googlebot.
404 (Non trovato)
Il server non trova la pagina richiesta. Ad esempio, il server spesso restituisce questo codice se la richiesta riguarda una pagina che non esiste sul server.

Se nel tuo sito non è presente un file robots.txt e questo stato compare nella pagina URL bloccati di Strumenti per i Webmaster di Google, significa che è lo stato corretto. Tuttavia, se è presente un file robots.txt e compare questo stato, il file robots.txt potrebbe essere stato denominato erroneamente o collocato nella posizione sbagliata (deve essere collocato nel dominio di livello principale e denominato robots.txt).

Se viene visualizzato questo stato per gli URL di cui Googlebot ha tentato di eseguire la scansione, molto probabilmente Googlebot ha seguito un link non valido da un'altra pagina (un link obsoleto o un link digitato erroneamente).

405 (Metodo non consentito) Il metodo specificato nella richiesta non è consentito.
406 (Non accettabile) La pagina richiesta non riesce a rispondere con le caratteristiche di contenuto richieste.
407 (Autenticazione proxy richiesta) Questo codice di stato è simile a 401 (Non autorizzato), ma specifica che il richiedente deve eseguire l'autenticazione tramite un proxy. Quando il server restituisce questa risposta, indica anche il proxy che il richiedente deve utilizzare.
408 (Timeout richiesta) Il tempo di attesa per la richiesta del server è scaduto.
409 (Conflitto) Il server ha incontrato un conflitto nel soddisfare la richiesta. Nella risposta il server deve includere informazioni sul conflitto. Il server potrebbe restituire questo codice in risposta a una richiesta PUT in conflitto con una richiesta precedente, unitamente a un elenco delle differenze tra le richieste.
410 (Non più disponibile) Il server restituisce questa risposta quando la risorsa richiesta è stata rimossa in modo permanente. È simile al codice 404 (Non trovato), ma è utilizzato a volte in sostituzione del codice 404 per risorse che esistevano, ma che ora sono state rimosse. Se la risorsa è stata rimossa in modo permanente, devi utilizzare il codice 301 per specificare la nuova posizione della risorsa.
411 (Lunghezza richiesta) Il server non accetta la richiesta senza un campo intestazione Content-Length valido.
412 (Precondizione fallita) Il server non soddisfa una delle condizioni preliminari che il richiedente ha specificato per la richiesta.
413 (Entità della richiesta troppo estesa) Il server non riesce a elaborare la richiesta in quanto troppo grande da gestire.
414 (URI richiesto troppo lungo) L'URI richiesto (in genere un URL) è troppo lungo e il server non riesce a elaborarlo.
415 (Formato non supportato) La richiesta è in un formato non supportato dalla pagina richiesta.
416 (Intervallo richiesto non corretto) Il server restituisce questo codice di stato se la richiesta è riferita a un intervallo non disponibile per la pagina.
417 (Attesa non riuscita) Il server non riesce a soddisfare i requisiti del campo Expect request-header.
5xx (Errore del server)
Questi codici di stato indicano che si è verificato un errore interno del server durante il tentativo di elaborazione della richiesta. Questi errori sono tendenzialmente nel server stesso, non nella richiesta.

Codice Descrizione
500 (Errore interno del server) Si è verificato un errore nel server, il quale non riesce a soddisfare la richiesta.
501 (Non implementato) Il server non dispone delle funzionalità per soddisfare la richiesta e potrebbe restituire questo codice se, ad esempio, non riconosce il metodo della richiesta.
502 (Gateway non valido) Il server stava operando in qualità di gateway o proxy e ha ricevuto una risposta non valida dal server a monte.

503 (Servizio non disponibile) Il server non è al momento disponibile (in quanto sovraccarico o non in servizio per manutenzione). In genere si tratta di uno stato temporaneo.

504 (Timeout del gateway) Il server stava operando in qualità di gateway o proxy e non ha ricevuto una risposta nei tempi previsti dal server a monte.
505 (Versione HTTP non supportata) Il server non supporta la versione del protocollo HTTP utilizzata nella richiesta.

Fonte Support Google

DMCA.com

Ti piace questo post ? Allora invialo a i tuoi Amici !

Short Url:
-------

Questo Blog e' rimasto inattivo per 4 mesi ,possono esserci link non funzionanti o altre problematiche dovute alla mancata manutenzione di questi mesi ,se li riscontrate comunicatemelo .Il Blog ha riaperto ufficialmente il 10 Maggio 2012
Posted by vinci coppolas on sabato, maggio 12, 2012. Filed under , , . You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Feel free to leave a response.About me on
Questo blog e' compatibile con tutti i modelli Smartphone , puoi utilizzare il Qr code che vedi nel immagine ,oppure digitare dal tuo Smartphone : http://alturl.com/xc7j9

Questo blog dedica piu' di 3 ore al giorno per rispondere alle tante mail di aiuto ,tutto questo lo faccio con molto piacere e credo che un Caffe' me lo meriterei ! Clicca su donazione Donazioni totali ricevute: 136 Euro .Grazie di cuore !
Free bitcoin Bitcoin gratuiti

Recently Commented

Recently Added

AVVISO IMPORTANTE : Questo Blog il 9 Giugno 2012 e' passato a Dominio personalizzato ,tutti i contatori Google+ si sono azzerati ,cliccate di nuovo su consiglia questo indirizzo su Google .Vi ringrazio